Nadar. La curiosità dell’amicizia

Alle origini della fotografia celebra il fotografo amico della sperimentazione, degli Impressionisti e di scienziati, musicisti, artisti, scrittori, attori celebri della sua epoca –come Charles Baudelaire, Honoré de Balzac, Sarah Bernhard – con cui si legò in profondi sodalizi. Un’intima amicizia che Félix Nadar ritrae nei suoi scatti, in cui coglie l’identità o almeno l’atteggiamento esistenziale della persona, quello autentico, anche presuntuoso.

CC0. Félix Nadar – Sarah Bernhardt

Inoltre, con Nadar nasce il tempo della fotografia. Nei ritratti concreti e vitali dei grandi del suo tempo -oltre a rari scatti all’aria aperta- disorienta il political correct già attivo negli schieramenti intellettuali, sociali e politici del tempo. Lavora con soli prodotti Kodak (di cui alcuni documenti sono in mostra) e con Parigi in fila alle porte del suo atelier. L’occasione che lo portò a dedicarsi stabilmente alla fotografia fu il progetto Panthéon Nadar: un affollato manifesto ritrattistico, in litografia, degli oltre trecento francesi celebri al suo tempo.

CC0. Félix Nadar – Photography of Alexandre Dumas
CC0. Émile Zola
CC0. Félix Nadar – Photo of French painter Edouard Manet

Félix Nadar

Pseudonimo del fotografo, caricaturista, aeronauta e scrittore Félix Tournachon (Parigi 1820-1910). Fondatore della Revue comique (1849), autore di racconti e di memorie, ha lasciato nel Panthéon Nadar (1854) una vera e propria galleria delle celebrità del tempo, ai quali fece ritratti penetrantissimi. Tra l’altro, nel 1874, mise i suoi studî a disposizione dei futuri Impressionisti, che vi organizzarono la prima mostra della “Società anonima degli artisti pittori, scultori e incisori”. Infine, a Nadar si devono le prime foto aeree del 1858, attraverso le quali cercò un abbraccio analitico e sintetico con la città di Parigi.

CC0. Félix Nadar
CC0. Felix Nadar

Fonte:

www.artslife.com/…/19/milano-mostra-nadar-fotografo/

Questo sito web può contenere materiale protetto da copyright.
Sul sito web sono disponibili materiali protetti da copyright: il nostro unico scopo è quello di proteggere e mantenere vive le tradizioni e il patrimonio culturale. Alcuni materiali sono distribuiti a scopo informativo, didattico e di pubblica utilità e nessuno di questi è di natura commerciale o ha finalità commerciali. Il sito web non rivendica il copyright su questi materiali e declina ogni responsabilità nei confronti di qualsiasi parte per danni diretti, indiretti, impliciti, speciali, accidentali o derivanti direttamente o indirettamente.
Se sei l'autore di un contenuto (articoli, foto o video) e non vuoi che questo venga pubblicato per il rilancio e la conservazione delle tradizioni e del patrimonio culturale, puoi scrivere una mail a [email protected] indicando il contenuto (la foto, l’articolo o il video) e la persona coinvolta all’interno di esso. Altrimenti, puoi compilare un reclamo sul diritto di copyright a questo link.

About the Author

You may also like these